Il progetto Ri-connettersi è finalizzato a rendere operativi percorsi di apprendimento e supporto alla comunicazione e alla didattica, basati su nuove metodologie e tecnologie per la promozione del benessere della persona con disturbi dello spettro autistico e della sua famiglia in particolare in contesti di povertà educativa.

Ri-connettersi nasce dalla partnership tra Fondazione di Comunità di Messina Onlus (FDC Messina), la sede di Messina dell’Istituto per la Ricerca e l’Innovazione Biomedica (IRIB CNR), l’Associazione di familiari La linea Curva – Persone ed Autismo, la Solidarity and Energy, l’Associazione Onde Blu e gli I.C. San Francesco di Paola e La Pira gentiluomo di Messina.

Due sono gli obiettivi principali fra loro sistemici: sensibilizzare e formare la comunità educante a livello familiare, sociale e scolastico; sperimentare un modello innovativo di trattamento, scientificamente rigoroso e aumentato dall’uso di tecnologie capace di rispondere ai bisogni dei bambini e delle famiglie con autismo e al contempo di essere efficace in contesti di povertà educativa. Il progetto sviluppa una “filiera” di interventi, finalizzati ad ampliare progressivamente il coinvolgimento della comunità educante.
img-1

Autismo - Elementi base

View
img-1

Peer tutoring - Archimede

View